AIPA - Associazione Italiana Pesci e Acquari è l'associazione di riferimento del settore acquariologia dal 1998 ed ha l'importante ruolo di collegamento tra i vari operatori che, pur se accomunati dallo stesso settore di appartenenza, rappresentano aziende talvolta molto diverse tra loro in termini di problematiche e normative di riferimento. E' infatti vero che nello stesso mondo coesistono in modo complementare allevamenti e importatori di pesci ornamentali, allevatori di piante, produttori di acquari, accessori, apparecchi di illuminazione, mangimi, prodotti per il trattamento dell'acqua, farmaci veterinari. E' di immediata comprensione quanto variegato sia questo settore e quante differenti problematiche vengano affrontate. Si passa dalle normative che regolamentano le importazioni di pesci e il trasporto animali, a quelle inerenti le apparecchiature elettriche ed elettroniche, ad altre sui mangimi e prodotti di derivazione animali, per passare al grosso capitolo medicinali. Questi solo alcuni esempi della complessità di un settore come il nostro. Il ruolo di AIPA è proprio quello di farsi portavoce dei propri associati per tutto ciò che è riferito ad Istituzioni ed Enti Pubblici (Ministero della Salute, Ministero dell'Ambiente, Ministero dello Sviluppo Economico, Corpo Forestale dello Stato, ASL, Enti Locali, PIF ecc.), per segnalare le problematiche che hanno effetti negativi sul settore e formulare proposte di modifica. Per ciò che si riferisce al rapporto con gli associati, AIPA garantisce una consulenza continuativa, attraverso l'Ufficio di Segreteria.

Le iniziative organizzate da AIPA sono sempre volte ad incentivare il settore, a renderlo più specializzato e a sensibilizzare gli operatori sull'importanza di una condotta della propria attività in ottemperanza alle normative vigenti.

 

 

Informazioni aggiuntive